On Air

Radio Day Live ! i migliori brani in Heavy Rotation

Home
  • Home
  • Frosinone Calcio
  • Sport
  • Roberto Boscaglia: “Siamo stati coraggiosi. Il Frosinone è la squadra più forte del campionato”

Roberto Boscaglia: “Siamo stati coraggiosi. Il Frosinone è la squadra più forte del campionato”

18 aprile 2017 Frosinone Calcio Sport


Al termine di Frosinone – Novara l’allenatore dei piemontesi Roberto Boscaglia è intervenuto in conferenza stampa per commentare la bella e convincente vittoria dei suoi ragazzi al “Matusa”.

La sua squadra la gara l’ha vinta a centrocampo, è d’accordo con la questa lettura? “Sì, ci può stare. Il problemi contro il Frosinone nascono nel momento in cui ti abbassi tanto e gli dai molto spazio, nel quale loro sono capaci di metterti in difficoltà. Bisognava essere coraggiosi e pressarli alti, cercando di creare la superiorità numerica a metà campo. Siamo stati bravi anche ad essere molto alti con i nostri esterni, che hanno limitato il lavoro di Fiamozzi e Mazzotta. Ripeto, se contro il Frosinone non hai coraggio prendi sempre gol ed oggi credo che il coraggio abbia premiato la squadra che ha meritato la vittoria”. In otto giorni ha fermato il Verona e battuto il Frosinone. Quali differenze ha notato tra le due squadre? “La settimana precedente abbiamo affrontato anche la Spal (ride, ndr). Sono due squadre che hanno una struttura diversa e sono state costruite in maniera opposta. In queste tre gare contro le prime della classe contro la Spal abbiamo perso per un rigore dubbio, contro il Verona meritavamo di vincere e abbiamo pareggiato al 95′. Oggi credo che la vittoria sia meritata, non tanto per demerito degli altri ma per merito nostro. In questo momento credo che la condizione fisica faccia la differenza. Personalmente tra Spal, Frosinone ed Hellas Verona ho visto la stessa condizione fisica. Il Frosinone credo che tra le tre squadre sia la più forte e si giocherà fino alla fine un posto per la promozione diretta”. La partita di oggi il Novara l’ha vinta sul piano atletico, è d’accordo? “Mi fa piacere che dica questo, fisicamente stiamo molto bene. Oggi, rispetto alle ultime tre partite, ho fatto giocare dei giocatori che avevano trovato poco spazio nelle ultime uscite ed erano più riposati, credo che questo ci abbia dato una grossa mano. Credo che abbiamo disputato una buona gara sotto tutti gli aspetti, fisico, atletico e tattico. Il Frosinone negli ultimi minuti ci ha messo un po’ in difficoltà inserendo giocatori freschi, ma non abbiamo mai sofferto i nostri avversari”. Un giudizio sulla prova di Galabinov? “Galabinov per noi è croce e delizia. Quando sta bene è devastante, non si può fermare. Tiene bene la palla, fa respirare la squadra, fa assist per i compagni, è completo. Lui deve fare questo, purtroppo non lo fa sempre perché a volte non sta bene. Macheda è stato la spalla ideale perché gli girava intorno e anche i centrocampisti gli hanno dato una grossa mano”. Si aspettava un Frosinone così molle? “Mi dispiace commentare questo tipo di situazioni, darei più merito ai miei ragazzi. Mi aspettavo una squadra un po’ più dinamica, però dico che magari è stato merito nostro che gli abbiamo impedito di esserlo. Sapevo che la mia squadra avrebbe potuto limitare il lavoro dei centrocampisti frusinati e magari affondare in quelle situazioni in cui il Frosinone ha quale problema”.

Il file audio della conferenza stampa di mister Roberto Boscaglia.

Il video della conferenza stampa di mister Roberto Boscaglia, caricato sul canale YouTube di Radio Day.


, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Condividi su