On Air

Pianeta Italia Tutta la musica italiana

Home

Perugia – Frosinone: gli ex della gara

28 febbraio 2017 Frosinone Calcio Sport


Il Frosinone di Pasquale Marino affronterà il Perugia di Cristian Bucchi nel giorno più sentito del carnevale, il “Martedì Grasso”. 19 sono i precedenti con i grifoni (8 vittorie per i canarini, 4 pareggi e 7 vittorie per i bianco rossi), compresa la vittoria degli umbri per 2-1 al Comunale nel match di andata; 21 gli ex tra calciatori ed allenatori, che hanno militato in entrambi i club.

L’attaccante Claudio Ambu, che ha vestito la maglia del Perugia nella stagione 1981 – 1982 e quella del Frosinone nel biennio che va dal 1988 al 1990. Edoardo Artistico, che giovanissimo ha vestito la casacca dei ciociari (1988 – 1989) per poi passare a vestire proprio quella degli umbri. Tornò a Perugia per soli sei mesi nel 1996. Il centrocampista Nicola Beati, che ha giocato per soli sei mesi con entrambe le maglie (gennaio 2007 – giugno 2007 col Perugia e gennaio 2011 – giugno 2011 col Frosinone). L’attuale bomber giallo azzurro, Daniel Ciofani, che ha vestito la maglia bianco rossa nella stagione 2012 – 2013. Pietro De Giorgio, rimasto a Frosinone per un anno e mezzo (giugno 2004 – dicembre 2005) e arrivato a Perugia nell’anno calcistico 2008 – 2009. L’attuale esterno del grifone, Lorenzo Del Prete, rimasto solo un anno sotto l’ombra del campanile (2009 – 2010). L’attaccante Samuel Di Carmine, tutt’ora in forza al club umbro, ha vestito la maglia dei ciociari nella stagione 2010-2011 senza lasciare il segno. Il centrocampista Francesco Di Tacchio, che ha militato nelle fila ciociare nella stessa stagione di Di Carmine (2010 – 2011) ed è rimasto a Perugia per soli sei mesi (luglio 2012 – gennaio 2013). Ciro Ginestra, attaccante che in maglia canarina tutti ricordano perché con i suoi gol contribuì, nella stagione 2005-2006, alla conquista della prima storica promozione in Serie B, poi l’anno seguente passò proprio al Perugia. Giorgio Gorgone giocò con i grifoni nella stagione 2004 – 2005, invece a Frosinone è ricordato come il vice di Roberto Stellone. Luca Lacrimini giocò nel Frosinone nella prima storica stagione nel campionato cadetto (2006-2007) e nel Perugia nel 2009 – 2010. Il centrale difensivo Domenico Maietta, che giocò con i bianco rossi per soli sei mesi (gennaio – giugno 2004), ed un anno e mezzo con la maglio giallo azzurra (gennaio 2009 – giugno 2010). Massimo Margiotta, rimasto anche lui a Perugia per soli sei mesi (luglio 2003 – gennaio 2004), invece a Frosinone rimase per due anni (2006 – 2008). L’attaccante dello storico gol nei play-off con il Grosseto, Marco Martini, che ha vestito la Frosinone in  due battute, prima nel semestre gennaio-giugno 2006, poi tornò nell’estate del 2007 e rimase all’ombra del campanile fino a dicembre 2008. Martini giocò invece nel Perugia nel 2009-2010. Fabio Mazzeo arrivò a Frosinone proprio dal Perugia a luglio del 2009, andando via nell’anno seguente. L’attaccante salernitano tornò a vestire la maglia del grifo nel 2013-2014. Giuseppe Morfù, partecipò anche lui alla prima storica promozione in Serie B dei leoni ciociari, mentre a Perugia rimase per soli sei mesi (luglio 2007 – gennaio 2008). Gianluca Nicco giocò a Frosinone solo sei mesi (gennaio – giugno 2012), mentre a Perugia rimase per un anno e mezzo (gennaio 2013 – giugno 2015). L’arcigno centrale difensivo Nicola Pagani, che rimase in terra ciociara per ben quattro anni (2004 – 2008) per poi passare proprio nella città umbra. Giovanni Pagliari ha vestito la maglia del Perugia in più ripresa a metà degli anni ’80, allenandola anche dal 2008 al 2010, a Frosinone, invece, arrivò nel 2003 in sostituzione di Massimo Silva. Massimo “Soldatino” Perra, come Pagani giocò con i canarini per quattro stagioni (2005 – 2009) e passò anch’egli al Perugia. Infine l’attuale difensore centrale canarino Adriano Russo, che arrivò dal Perugia nell’estate del 2013.

La foto è tratta dalla pagina Facebook Foto e Video Frosinone Calcio di Roberto Celani


, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Condividi su