On Air

Radio Day Live ! i migliori brani in Heavy Rotation

Home

Pasquale Marino: “Guardiamo al nostro cammino, cerchiamo di continuare su questa strada”

1 marzo 2017 Frosinone Calcio Sport


Al termine della partita con il Perugia, mister Pasquale Marino ha parlato in conferenza stampa ed in diretta su Radio Day.

Tante le novità di formazione, è soddisfatto del rendimento della squadra e del risultato finale? “Nonostante i cinque cambi, più quello del portiere all’ultimo momento, credo che abbiamo fatto molto bene. E’ chiaro che nel secondo tempo abbiamo avuto una flessione: alcuni dei ragazzi era da un po’ che non giocavano e poi sia Krajnc che Kragl mi hanno chiesto il cambio, inoltre ho dovuto anche sostituire Mokulu perché l’ho visto troppo nervoso e non volevo rischiare il secondo cartellino giallo. La flessione dunque è legata a queste situazioni. Credo che abbiamo giocato un ottimo primo tempo, sullo 0-0 abbiamo avuto un paio di occasioni importanti ed abbiamo concesso poco o nulla al Perugia”. La classifica si accorcia, la Spal è ad un solo punto. Sarà una corsa lunga e difficile sino alla fine del campionato. “Non dovete pensare che noi dobbiamo vincere sempre e comunque tutte le partite, in Serie B ci sono campi difficili e Perugia è uno di questi. Un pareggio come questo non è assolutamente da buttare. Guardiamo al nostro cammino, cerchiamo di continuare su questa strada e non ci possiamo lamentare perché fare 14 punti sulle 7 partite sinora giocate nel girone di ritorno mi sembra un risultato di rilievo”. Tra Perugia e Frosinone stasera ci sono 12 punti di differenza; gli umbri ne hanno conquistati 4 sui 6 disponibili nei due incontri con il Frosinone, dati che descrivono una Serie B un po’ matta? “La Serie B è un campionato molto difficile. Noi ad inizio campionato abbiamo avuto un po’ di problemi, forse dobbiamo ringraziare proprio il Perugia, perché dopo quella sconfitta, seppur immeritata, lo ricordo bene, è iniziata la nostra stagione ed abbiamo capito come affrontare gli impegni, soprattutto dal punto di vista mentale”. Il Frosinone ha la capacità di gestire la gara con lucidità e freddezza, anche nelle fasi calde della partita, un’ulteriore qualità di questa squadra, un valore aggiunto per il proseguo del campionato. “I ragazzi hanno dimostrato in questi mesi una evidente crescita dal punto di vista caratteriale. Sappiamo muoverci con ordine e capire cosa fare dal punto di vista tattico: questa sera abbiamo cambiato sei elementi rispetto all’ultima partita e credo che la differenza non si sia notata”.


, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Condividi su