On Air

Evolution Club Chart La classifica dance con i 20 dischi più ballati nei dancefloor italiani.

Home

Frosinone, Terranova torna con tanta voglia di riscatto

1 febbraio 2017 Frosinone Calcio Sport


Il Frosinone, nei primi giorni di gennaio, sembrava già aver concluso il suo calciomercato acquistando i due difensori Fiamozzi e Krajnc, il centrocampista Maiello e l’attaccante Mokulu. Cosi, però, non è stato. Complice l’infortunio alla spalla di Brighenti, che costringerà l’ex Vicenza a saltare l’intero girone di ritorno, il Frosinone, negli ultimi giorni della sessione invernale, è tornato sul mercato assicurandosi le prestazioni di una vecchia conoscenza canarina: Emanuele Terranova.  Il difensore centrale, proveniente dal Sassuolo, è al ritorno in maglia giallazzurra.  Nella stagione 2011/2012, che coincise con la retrocessione dei ciociari dalla Serie B alla Lega Pro, il classe ’87 collezionò 35 presenze, mettendo a segno 3 gol. Reti che sono state sempre, strano a dirlo per un difensore, il marchio di fabbrica di questo calciatore. Dopo la sfortunata parentesi con il Frosinone, difatti, Terranova trovò spazio nel Sassuolo e fin da subito diventò l’idolo della tifoseria. Insieme ai suoi compagni portò i neroverdi a conquistare, per la prima volta nella storia, la Serie A. Fu un anno di grazia per il giocatore siciliano tanto da  risultare, a fine campionato, il difensore più forte della categoria. Terranova, inoltre, sfiorò l’impresa di battere un record, appartenente tuttora a Materazzi, di gol segnati nello stesso campionato da un difensore. Emanuele realizzò la bellezza di 11 gol, sfiorando il record di 12 dell’ex Inter. Dopo quella stagione, però, incominciò il lungo calvario fisico. Due rotture del crociato e poche presenze in massima serie (21 in 4 anni). Un peccato perché Terranova quella categoria aveva dimostrato di meritarla a suon di prestazioni encomiabili. Il difensore torna a Frosinone con tanta voglia di rivalsa e di tornare, un giorno, in massima serie da protagonista.


, , , , ,

Condividi su