On Air

Radio Day Live ! i migliori brani in Heavy Rotation

Home
  • Home
  • Frosinone Calcio
  • Sport
  • Frosinone – Spezia 2-0, Daniel Ciofani: “E’ stata una bella vittoria, mi è piaciuto lo spirito, quello giusto”

Frosinone – Spezia 2-0, Daniel Ciofani: “E’ stata una bella vittoria, mi è piaciuto lo spirito, quello giusto”

25 aprile 2017 Frosinone Calcio Sport


Nella mixed zone del “Matusa” arriva Daniel Ciofani, autore della seconda rete al 45′ st, tredicesima marcatura personale in campionato (eguagliato il record di reti in Serie B della stagione sportiva 2014/2015).

A livello psicologico quanto è importante questa vittoria?
“E’ importante perché è arrivata in un momento della stagione in cui le partite contano tre punti più l’aspetto psicologico, ottenuta contro una squadra forte in lotta per i play off, per questo motivo siamo contenti di aver ripreso la nostra marcia”.

E’ la vittoria del gruppo?
“Si certo, questa è la vittoria del Frosinone. Tra di noi il concetto di gruppo non è mai stato in discussione, è stata una bella vittoria, mi è piaciuto lo spirito, quello giusto. Quando abbiamo perso purtroppo… la sconfitta è fatta di tanti variabili… Giocando così di partite ne vinceremo tante”.

Il primo gol, quello di Federico Dionisi, vi ha sbloccato mentalmente?
“E’ normale, cerchiamo di conquistare i tre punti ed il gol ci ha dato la possibilità di portare la partita in porto. Dopo il gol ci siamo sbloccati, ma prima avevamo creato alcuni azioni da rete importanti, abbiamo preso un palo, va bene così. Non ho fatto soffrire più di tanto gli ultimi cinque minuti perché sono riuscito a fare il secondo gol (sorride, ndr)”.

Tredici reti in campionato, eguagliato il tuo record in Serie B con la maglia del Frosinone.
“Veramente non ci pensavo, perché la cosa bella di quest’anno è che ho fatto sempre un gol, ho fatto gol in tredici partite e sono stati quasi tutti decisivi, quella è la cosa che mi interessa, perché fare gol tipo quello con il Novara me lo sarei risparmiato, preferisco fare questi”.

Cosa vi ha detto il Presidente questa settimana?
“Il Presidente è nostro padre, nostro fratello maggiore, ci ha tranquillizzati, ci ha esortato a fare quello che siamo capaci di fare ed oggi credo che abbiamo dato la risposta giusta”.

Stasera c’è Perugia – Verona, lo abbiamo chiesto anche a Krajnc, per chi farai il tifo?
“Stasera vado a mangiare una pizza, non lo so, c’è troppa tensione… Forse c’è più tensione a guardare la partita degli altri che a giocare la propria, non saprei, qualsiasi risultato potrebbe essere positivo, quindi non mi interessa. Quello che mi interessava ed era fondamentale è essere spettatore più sereni dopo aver vinto”.

Con quale spirito andiamo a Salerno?
“Spero con lo spirito che abbiamo avuto oggi, sarà una trasferta difficile perché è una squadra forte. In questo campionato i livelli tra le squadre sono su una linea sottile, se vediamo la rosa della Salernitana notiamo che i calciatori sono tutti molto forti per questa categoria. Si deve creare quell’alchimia giusta che ti fa fare il salto di qualità, con un gruppo ed una compattezza che oggi abbiamo dimostrato di avere”.

Il file audio dell’intervista di Daniel Ciofani realizzata da Radio Day.

Le foto di Frosinone – Spezia sono gentilmente concesse da Federico Casinelli [1928]


, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Condividi su