On Air

Radio Day Live ! i migliori brani in Heavy Rotation

Home

Frosinone : Polizia di Stato e tifoseria insieme per un calcio “sicuro”

28 marzo 2017 Comunicati Stampa Frosinone Calcio Sport


La Dott.ssa Antonella Chiapparelli, Primo Dirigente della Polizia di Stato e coordinatore del “Gruppo di Lavoro Sicurezza Stadio Casaleno”, è intervenuta al convegno “L’importanza del ruolo dei centri coordinamento all’interno di ogni società calcistica di appartenenza”.
Parole di stima sono state espresse per la tifoseria del Frosinone Calcio ed è stata sottolineata l’importanza dei centri coordinamenti tifosi quali importanti interlocutori per garantire un efficace ed integrato lavoro di collaborazione organizzativa sul piano della sicurezza degli eventi sportivi.
Il Funzionario della Polizia di Stato ha sottolineato, inoltre, la complessità della gestione dell’ordine pubblico nel capoluogo in occasione delle gare interne del Frosinone Calcio, anche e soprattutto per la collocazione dello stadio “Matusa” nell’orbita del centro cittadino.
In quest’ottica, migliorerà la situazione con la realizzazione del nuovo stadio “Benito Sirtpe”, ex Casaleno che, essendo delocalizzato in posizione periferica rispetto al centro cittadino, arrecherà meno disagi alla cittadinanza non calciofila.
L’iniziativa, promossa dalla FISSC ed organizzata dalla sezione ciociara del Centro Coordinamento, presieduto da Massimetto Armellini, ha visto la presenza anche del Presidente della Provincia Antonio Pompeo, del Sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani, del Direttore Generale del Frosinone Calcio Ernesto Salvini e del Sostituto Commissario Stefano Mancini della Questura di Frosinone, con esperienza lavorativa in servizi di ordine pubblico presso lo Stadio Olimpico e membro del già citato “Gruppo di Lavoro Sicurezza Stadio Casaleno”, nonché di rappresentanze di molte società professionistiche.
L’occasione ha sancito l’entrata ufficiale del coordinamento ciociaro nell’omonima organizzazione nazionale (FISSC).

Comunicato Stampa Questura di Frosinone


, , , , , , , , , , , , , , , , ,

Condividi su

Scrivi un Commento

La tua mail non sarà pubblicata. I campi richiesti sono segnalati da *