On Air

Radio Day Live ! i migliori brani in Heavy Rotation

Home

Federico Dionisi: “Non dobbiamo cercare alibi, ma dobbiamo andare avanti”

9 aprile 2017 Frosinone Calcio Sport


In mixed zone arriva Federico Dionisi, autore del gol del momentaneo vantaggio ad Ascoli (quindicesimo gol in campionato, superato il record di 14 reti con la maglia del Frosinone Calcio nella stagione sportiva 2014/2015). L’attaccante non nasconde la propria delusione per il pareggio con i bianco neri.

Federico, come giudichi la partita del Frosinone di oggi ad Ascoli?
“Credo che abbiamo giocato una buona partita, però come accade spesso in questo campionato non la chiudiamo e poi… un pizzico di sfortuna… Non capisco perché l’arbitro ha dato un minuto e venti secondi di recupero in più. Mi ha detto perché io sono stato a terra dieci secondi… ed ha dato un minuto e venti secondi. E’ un momento che gira così, non dobbiamo cercare alibi, ma dobbiamo andare avanti. Siamo ancora primi in classifica e dobbiamo continuare a lottare perché la strada è ancora lunga, è tutto ancora in gioco, è tutto nelle nostre mani e quindi dobbiamo mettere quel qualcosa in più che in queste ultime settimane è mancato”.

Quanto può pesare questo pareggio nel proseguo del campionato?
“Invece di aver raccolto tre punti ne abbiamo raccolto uno, abbiamo fatto un’ottima prestazione, c’è un po’ di rammarico, perché prendere gol dopo il novantesimo lascia un po’ di rammarico, ma quanto accaduto ci deve dare quella rabbia necessaria per vincere già con il Novara lunedì prossimo”.

Cosa non ha funzionato? C’e stata mancanza di lucidità?
“Abbiamo avuto dalle dieci alle quindici palle gol, all’ultimo secondo può succedere di tutto, loro sono stati bravi e fortunati a credere in quest’ultimo pallone in area nei secondi finali. Purtroppo ci è capitato molto spesso, dobbiamo cercare di essere più lucidi negli ultimi minuti e gestire meglio queste situazioni. Se stiamo qui a pensare e ci fossilizziamo sul fatto che non abbiamo raccolto i tre punti, facciamo un passo indietro rispetto a quello che dobbiamo fare. Noi dobbiamo fare un percorso ed il nostro percorso ci dice che lunedì arriva il Novara e dobbiamo mettere in campo la rabbia per non aver raccolto il massimo oggi, al fine di raccogliere il massimo dei punti al Matusa”.

Il video dell’intervista di Federico Dionisi, pubblicato sul canale YouTube di Radio Day.


, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Condividi su