Home

Daniel Ciofani ci sarà? Le ipotesi di formazione

5 marzo 2017 Frosinone Calcio Sport


A meno di ventiquattro ore dalla partita con il Cittadella, posticipo dell’ottava giornata di andata del Campionato di Serie B, il dubbio più grande in casa Frosinone riguarda la presenza dell’attaccante giallo azzurro Daniel Ciofani. Proprio oggi Pasquale Marino, durante la conferenza stampa di presentazione del match, ha dichiarato: “Purtroppo non sono tutti disponibili. Benjamin Mokulu ha preso un pestone a Perugia, in questi giorni si è allenato a parte, speravamo di recuperarlo, ma non è stato possibile. Daniel Ciofani ha la febbre da ieri sera e quindi non sappiamo se riesce a recuperare per domani, Soddimo invece si è allenato oggi con il gruppo, ha recuperato la migliore condizione e sarà a disposizione”. L’emergenza dunque riguarda il solo reparto offensivo e le scelte del tecnico sono legate al possibile recupero di Daniel Ciofani. La speranza è che il bomber giallo azzurro possa riuscire a smaltire i postumi dell’influenza e a scendere in campo con i compagni. Conoscendo Daniel, il suo carattere forte e la sua voglia di esserci ad ogni costo, si può esser molto fiduciosi.

Con Daniel Ciofani in campo – Bardi è disponibile e torna, dopo l’improvviso forfait di Perugia, a difendere la porta del Frosinone. In difesa Ariaudo affiancherà Terranova e Krajnc, sulla mediana con Mazzotta e Fiamozzi esterni (possibile un turno di riposo per Matteo Ciofani), in mezzo agiranno Sammarco, Maiello e Kragl, che prende il posto di Soddimo (convocato ma non al meglio della condizione fisica, si accomoderà in panchina, pronto ad entrare se dovesse essere strettamente necessario). Davanti la premiata ditta, Ciofani e Dionisi.
Frosinone (3 – 5 – 2): Bardi; Terranova, Ariaudo, Krajnc; Mazzotta, Sammarco, Maiello, Kragl, Fiamozzi; Dionisi, Ciofani D. Allenatore Pasquale Marino. A disposizione: Zappino, Crivello, Russo, Pryyma, Ciofani M, Frara, Gori, Soddimo, Besea. In tribuna: Cojocaru, Mamic e Volpe. Indisponibile: Mokulu.

Senza Daniel Ciofani in campo – Se l’attaccante non dovesse farcela, Pasquale Marino potrebbe optare per l’avanzamento di Kragl al fianco di Dionisi e l’inserimento in mezzo al campo di Gori, con Maiello e Sammarco pronti ad alternarsi nel ruolo di regista o suggeritore per le due punte.
Frosinone (3 – 5 – 2): Bardi; Terranova, Ariaudo, Krajnc; Mazzotta, Sammarco, Maiello, Gori, Fiamozzi; Dionisi, Kragl. Allenatore Pasquale Marino. A disposizione: Zappino, Crivello, Russo, Pryyma, Ciofani M, Frara, Soddimo, Besea, Volpe. In tribuna: Cojocaru, Mamic. Indisponibili: Mokulu e Ciofani D.

In casa Cittadella invece, mister Roberto Venturato deve rinunciare agli infortunati Benedetti, Paolucci e Strizzolo, ma recupera Scaglia e ritrova Martin e Kouame. Questa la probabile formazione.
Cittadella (4 – 3 – 3): Alfonso; Martin, Scaglia, Varnier, Salvi; Bartolomei, Iori, Pasa; Chiaretti, Arrighini, Iunco. Allenatore: Roberto Venturato. A disposizione: Paleari; Pelagatti, Pedrelli, Pascali; Valzania, Schenetti; Litteri, Kouame, Vido. Indisponibili: Benedetti, Paolucci, Strizzolo.


, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Condividi su