Home

Cesena – Frosinone: gli ex della partita

31 marzo 2017 Frosinone Calcio Sport


Nella dodicesima giornata di ritorno del campionato di Serie B, il Frosinone di Pasquale Marino sarà ospite del Cesena di Andrea Camplone. Questi gli ex, tra allenatori e calciatori, che hanno vestito entrambe le casacche negli ultimi anni.

Sono tre i calciatori dell’attuale rosa del Frosinone che hanno giocato anche a Cesena. Paolo Sammarco, in Romagna da gennaio a giugno del 2011; Antonio Mazzotta, a Cesena in due riprese, da settembre 2014 a gennaio 2015 la prima, da settembre 2015 a gennaio 2016 la seconda; Luka Krajnc, 44 presenze ed 1 rete nei campionati 2013/2014 e 2014/2015. Daniele Arrigoni, cesenate di nascita, ha sia giocato (dal 1977 al 1979) che allenato (novembre 2011 – febbraio 2012) la squadra della sua città (è nato a Cesena il 28 agosto 1959), mentre a Frosinone ha scritto una pagina importante della storia del club nella stagione 2003-2004: arrivato in sostituzione di Francesco Giorgini, prese la squadra nei bassifondi della classifica e la portò al primo posto, vincendo il testa a testa con il Brindisi all’ultimo tuffo. Salvatore Aurelio, giocò in Emilia Romagna una sola stagione sportiva (2007-2008), mentre in Ciociaria rimase 5 anni, con un intervallo di sei mesi in prestito alla Salernitana. Il centrale difensivo Dario Biasi giocò in bianconero dal 2007 al 2010 e lunga fu anche la permanenza in maglia giallo azzurra (dal 2011 al 2014). Simone Cavalli giocò per due anni con la maglia del Cesena (dal 2003 al 2005), mentre a Frosinone arrivò per soli sei mesi in prestito dal Bari (da gennaio a giugno del 2009). Il tecnico Alberto Cavasin in Emilia Romagna ha sia giocato (dal 1986 al 1988) che allenato (dal novembre del 1998 a giugno 1999), mentre all’ombra del Campanile ha guidato i giallo azzurri nella stagione 2007-2008. L’attuale attaccante bianconero Andrea Cocco è arrivato a gennaio di quest’anno al Cesena proprio dal Frosinone, dove era giunto la scorsa estate dal Pescara. Nunzio Di Roberto, arrivato questa estate in bianconero, ha visto la casacca giallo azzurra nella stagione 2008-2009 prima di passare al Foggia. Martins Citadin Eder in Ciociaria si è affermato nel calcio che conta arrivando nel gennaio del 2008 e andando via nel giugno del 2009, arrivò in Emilia Romagna nell’estate 2011 per poi andar via sei mesi dopo. Daniele Ficagna per tre stagioni in bianconero (dal 2004 al 2007), mentre in giallo azzurro la permanenza è durata solo sei mesi, da gennaio a giugno del 2013. Andrea Gessa giocò una sola stagione con la maglia del Cesena (2012-2013), per poi passare proprio al Frosinone, dove vi rimase fino a gennaio del 2015. Anche Gianluca Lapadula, come Gessa, indossò prima la casacca bianconera (luglio 2012 – gennaio 2013) per poi passare i sei mesi successivi con quella giallo azzurra. L’attuale estremo difensore dell’Olympiakos, Nicola Leali che giocò nella stagione 2014-2015 in Emilia Romagna per poi passare quella seguente in Ciociaria. Andrea Mengoni, che in maglia canarina fece solo la preparazione estiva (2006), proveniva proprio dal Cesena. Il centrocampista Manolo Pestrin, giocò dal 2003 a gannaio 2007 con la maglia del Cesena, mentre all’ombra del campanile rimase per soli sei mesi (gennaio – giugno 2011). Andrea Rossini, portiere scuola Cesena giocò nel Frosinone nella stagione 2011-2012. Mario Alberto Santana arrivò in bianconero dal Napoli nel gennaio del 2011 e vi rimase per soli sei mesi prima di passare al Torino. Di sei mesi è stata anche la storia col Frosinone, contribuendo nel 2015 alla prima storica promozione in Serie A dei ciociari.


, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Condividi su